Regionali, lavori ancora in corso nelle liste salernitane alleate di De Luca e del PD

Lavori in corso per la composizione delle liste anche per gli alleati salernitani di De Luca e del PD. Ancora molte le indiscrezioni e poche le conferme ufficiali, anche se il quadro si sta sempre più delineando. Intanto tra i salernitani a sostegno del Governatore uscente nella lista “Campania Libera” dovrebbero esserci Nino Savastano e Nello Fiore, mentre nella lista “De Luca Presidente” oltre al consigliere regionale uscente Luca Cascone – in pole position come probabile capolista- si fa il nome dell’ex sindaco di Albanella Renato Iosca. Tra le liste alleate, secondo il quotidiano Il Mattino “L’Italia è popolare” dovrebbe vedere in campo i demitiani Corrado Matera e Maria Ricchiuti, rispettivamente assessore e consigliere regionali uscenti, il sindaco di Contursi Alfonso Forlenza e Gaetana Falcone. Per i socialisti dovrebbero essere in campo il consigliere provinciale Giovanni Guzzo, l’ex sindaco di Pagani Salvatore Bottone, e Antonello Di Cerbo. Resta l’incognita sulla presenza segretario nazionale del Psi Enzo Maraio, mentre tra gli altri nomi circolano quelli di Giovanni Cardaropoli, Fulvio Maffia, Luca Sabatella e Adele Triggiano. Per quanto riguarda “Italia Viva” Tommaso Pellegrino, sindaco di Sassano e presidente del PNCVDA, è al lavoro per definire la compagine dei renziani salernitani. Oltre allo stesso Pellegrino, tra i candidati dovrebbero esserci l’ex deputato di Eboli Antonio Cuomo e Giovanni Cuofano, sindaco di Nocera Superiore, e tra le donne l’ex senatrice Angelica Saggese e la giornalista Maria Rosaria Vitiello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...